La felicità arriva quando scegli di cambiare vita di Raphaëlle Giordano – Recensione

Buongiorno lettori,
oggi vi voglio parlare di un romanzo che ho scoperto per caso mentre cercavo ispirazione per la lettura di un libro diverso. Sono stata attirata sia dal titolo, molto lungo, sia dalla copertina.
Ho deciso di leggerlo e adesso che l’ho finito sono super contenta della mia scelta.
La recensione che vi propongo oggi riguarda il romanzo La felicità arriva quando scegli di cambiare vita di Raphaëlle Giordano edito da Garzanti.
Siete curiosi di scoprire che cosa vi riserva questo romanzo, continuate a leggere….

 

 

 

Titolo: La felicità arriva quando scegli di cambiare vita

Autore: Raphaëlle Giordano

Editore: Garzanti

Genere: Narrativa contemporanea

Serie: No

Pagine: 304

Data di uscita: 11 gennaio 2018

Finale: Autoconclusivo

Per il manager Maximilien Vogue la giornata è iniziata con il piede sbagliato. Sta di nuovo litigando con la bella Julie che ora, stanca delle continue discussioni, gli porge un volantino con la presentazione di un corso quanto mai insolito. Un corso tenuto da una donna altrettanto stravagante. Si chiama Romane e di professione combatte l’arroganza sempre più diffusa. È convinta che il mondo sarebbe un posto migliore se tutti praticassimo la gentilezza. Lei sa come insegnarla e offre un biglietto di sola andata per la felicità a chi sceglie di mettersi in gioco. Da buon scettico, Maximilien non crede a una sola parola. Ma poi, un po’ per gioco un po’ per curiosità, decide di iscriversi al corso. Dapprima i consigli di Romane gli sembrano semplici e banali. Eppure, a poco a poco, si accorge che dentro di lui qualcosa sta cambiando. Scopre che basta un piccolo gesto, ogni giorno, per ritrovare il piacere della condivisione e la bellezza della quotidianità: al mattino dedicare almeno un’ora a prendersi cura di un fiore o di un animale domestico; annotare quanti «grazie» riusciamo a dire prima di andare a letto; imparare a riconoscere e accettare gli errori commessi durante la giornata. E si rende conto che non c’è niente di meglio che trascorrere del tempo con gli amici e riprendere la buona vecchia abitudine di stringere la mano per ritrovare rapporti autentici e duraturi. Perché è solo mostrando il nostro lato più sensibile e attento alle esigenze degli altri che possiamo cambiare la nostra vita e raggiungere la felicità. Quella vera che, una volta trovata, non si può più dimenticare.

 

 

Quando ho trovato il libro è ho deciso di leggerlo non sapevo cosa avrei trovato al suo interno, infatti questo romanzo ci da dei suggerimenti per migliorare e cambiare la nostra vita.

 

La protagonista di questo libro è Romane, una giovane ragazza che svolta un’attività molto particolare, infatti lei per lavoro combatte l’iper- arroganza.
L’autrice sin dall’inizio ci mette davanti alla realtà dei fatti, al giorno d’oggi, l’arroganza è onnipresente in piccole dosi in ognuno di noi.
Romane attraverso i suoi corsi all’Accademia del Sorriso ci aiuta a capire come identificare l’iper arroganza e come combatterla. Lei lo sa bene che non è sempre facile essere pazienti, cordiali e con il sorriso sul volto, ma sa anche che con la buona volontà ci si può riuscire perchè lei per prima lo ha fatto.

 

L’altro nostro protagonista è Maximilien Vogue, un manager in carriera, che dopo l’ennesima discussione con Julie gli consiglia di partecipare al corso presentato sul volantino.
Il gruppo di allievi che Romane mette insieme e che segue è stato ben strutturato e delineato dall’autrice.
Infatti al posto di incentrare il romanzo su una sola persona ci offre un gruppo, con un problema in comune, ma con personalità e caratteri molto differenti l’uno dall’altro.
Qui, incontriamo gli altri personaggi che fanno da contorno alla storia: c’è Patrick che è stato lasciato dalla moglie che si sentiva poco valorizzata; c’è Nathalie che è incapace di ascoltare gli altri perchè troppo concentrata su se stessa: poi c’è Bruno un uomo misogino e dispotico; Emily una mamma in crisi perchè il figlio non vuole più stare con lei, una persona così piena di sè. Ed infine, ma non meno importante c’è Maximilien che è arrogante, molto presuntuoso e anche un pò narcisista.

 

Durante una “seduta” Romane spiega quali sono le dieci “piaghe” di questo comportamento: orgoglio, egocentrismo, impazienza, giudizio, sete di potere, scarsa capacità di ascolto, sentimenti di superiorità, tendenza all’aggressività e mancanza di empatia e altruismo.
Penso che ognuno di noi, a modo suo, si può riscontrare in queste caratteristiche, come è capitato anche ai protagonisti della nostra storia.
L’aver creato un gruppo di persone simili ma con problemi diversi fa sì, che, l’autrice, possa vagliare più situazioni e personalità in una volta sola.
Questo approccio, aiuta il lettore a conoscere meglio sia il personaggio principale sia quello secondario.

 

Ho trovato molto piacevole seguirli nel loro percorso di cambiamento e di maturazione.
Romane, è in questo caso l’autrice, contribuisce a sfatare dei miti, che diciamocelo sono più vecchi dell’uomo.
Infatti, lei tramite il suo corso fa capire ai partecipanti che:

” l’emozioni non ci rendono più fragili”, ma anzi ci aiutano nella vita di tutti i giorni.

 

Il libro di Raphaëlle Giordano ha molto da dare e da dire al lettore, se lui o lei è disposto/a a lasciarsi guidare da esso.
Alla fine della lettura non avrai letto solo una bella storia, ma avrai aggiunto al tuo bagaglio di vita dei validi suggerimenti per migliorare il tuo stile di vita.
Un punto in più all’intero libro va dato per il piccolo vademecum anti- arroganza alla fine della storia, dove il lettore può ritrovare tutti i passi e le tappe intraprese e suggerite nel corso del romanzo da Romane.
Vorrei consigliare a tutti i lettori questo romanzo perchè in definitiva da degli utili consigli, sicuramente da provare, inoltre per coloro che decideranno di leggerlo vi farà passare un paio d’ore in compagnia di personaggi ben descritti e delineati.
Lo considero adatto a tutti coloro che cercano una lettura significativa ma non troppo impegnativa.
Alla prossima,
La mia valutazione…


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...